UrLa: Urban Lab

La città si racconta attraverso l'animazione dei parchi


Lascia un commento

Le prime del Classico Duni alla scoperta di Matera e del Parco della Murgia

Si è svolto Sabato 11 Ottobre il secondo appuntamento in programma nel calendario del Progetto “UrLa: Urban Lab – La città si racconta attraverso l’animazione dei parchi”.

Nel corso della mattinata, le prime quattro classi del Liceo Classico “E. Duni” di Matera si sono affrontate in un gioco a tappe che ha dato loro una chiave di lettura originale di alcuni dei luoghi più suggestivi della città di Matera (le immagini della galleria sono state gentilmente fornite dalla Prof.ssa Giovanna Quarto del Liceo Duni).

I 100 ragazzi hanno incontrato 4 fantasmi di personaggi della storia locale (un vescovo, un nobile, un frate e una monaca benedettina), e sotto la loro guida vigile hanno superato prove inusuali, riscoprendo il piacere del gioco di squadra, di conoscere la storia della propria città, anche attraverso i giochi degli antenati ormai caduti in disuso.

Segue la classifica completa, con i punti realizzati da ciascuna squadra:

Ord.  Squadra  Punti Note
D2 23 Precede poiché l’intera classe (D1+D2) ha totalizzato un punteggio maggiore
C1 23
B2 19
D1 17
B1 16
A2 15
C2 13  Precede poiché l’intera classe (C1+C2) ha totalizzato un punteggio maggiore
A1 13


Lascia un commento

Alla scoperta del Parco della Murgia Materana: il secondo evento del Progetto UrLa

ScopertaParco

Dopo la falsa partenza del 5 Ottobre, in cui le avverse condizioni meteo hanno solo rimandato di due settimane la 12ª Festa degli Aquiloni, nella mattinata di Sabato 11 Ottobre, si svolgerà il secondo evento del Progetto “UrLa: Urban Lab”, dal titolo “Alla scoperta del Parco della Murgia Materana”.

La mattinata vedrà quattro classi del Liceo Classico “E. Duni” di Matera impegnate in un gioco di ruolo storico, che li porterà a scoprire angoli suggestivi della Città dei Sassi. Lungo un percorso avventuroso, raccoglieranno e ricomporranno i frammenti di un messaggio che arriva dal passato. I giovani investigatori, incontreranno i fantasmi dei personaggi della storia locale (in costume d’epoca), da cui saranno sottoposti a prove che permetteranno loro di entrare in possesso degli indizi e scoprire i segreti dei luoghi.

La giornata si inserisce nel ricco calendario del Progetto “UrLa: Urban Lab – La città si racconta attraverso l’animazione dei parchi”, presentato al bando Redus 2012 dai CEAS “Mario Tommaselli” e “Feronia” di Matera, e cofinanziato dall’Ente di Gestione del Parco Archeologico, Storico, Naturale delle Chiese Rupestri del Materano, dalla  Regione Basilicata (attraverso il Programma Strategico EPOS 2010-2013 per l’educazione e la promozione della sostenibilità ambientale) e dal Comune di Matera. Il progetto, ha l’obiettivo di stimolare i cittadini di tutte le età a riappropriarsi degli spazi pubblici e a diventare il primo presidio di tutela e difesa del territorio, inteso come sintesi tra paesaggio naturale e urbano.

Le azioni di animazione territoriale proseguiranno per tutto il mese di Ottobre: Sabato 18 sarà dedicata all’osservazione del cielo, con l’evento “E le stelle lucean?”, che animerà il Parco Macamarda, mentre Domenica 19 Ottobre UrLa animerà i laboratori della Festa degli Aquiloni, che si svolgerà comunque anche in caso di inclemenza del tempo (i laboratori saranno svolti all’interno delle strutture del CEA “M. Tommaselli” presso Jazzo Gattini).

Ulteriori informazioni saranno disponibili blog del Progetto “UrLa – Urban Lab” (https://urbanlabmatera.wordpress.com), e, per quanto riguarda la Festa degli Aquiloni, sul sito del CEAS “M. Tommaselli”, alla pagina http://www.ceamatera.it/aquiloni.

pdf-icon2014.10.08 – Comunicato Stampa – Alla scoperta del Parco della Murgia Materana il secondo evento del Progetto UrLa